Crea sito

Commenti dal vivo, l’incrocio tra Blog e “vita”

Capita che qualche mio amico faccia un giro su questo blog, e poi, quando ci vediamo, lanci qualche riferimento, qualche frecciatina per farmi capire che ha letto.

La prime volte la cosa mi infastidiva e mi imbarazzava, ma ora invece mi piace. Ricevere commenti dal vivo a ciò che si è scritto non è affatto male, almeno fino a che questi commenti restano considerazioni positive, o commenti costruttivi capaci di generare un potenziale dibattito. Ancora però, non sono capace di lasciare che questo inizi, spostandosi dalla rete al mondo.

Ecco che il blog raggiunge uno scopo al quale non avevo ancora pensato.

Questo è il primo passo per affrontare il mio sdoppiamento di personalità tra la rete e la vita, che mi fa reagire in modo imbarazzato ogni volta che per un motivo o per un altro i due universi si incontrano: se qualcuno di reale mi chiede cosa ne penso dei Blog, o se mi parla di quello che ho scritto qui, o se qualcuno su internet mi chiede qualcosa di molto personale, o il mio nome.

Ancora non so quanto questo sdoppiamento sia giusto o meno. In fondo fa parte di Internet, il senso stesso del Nickname è questo, potersi presentare con un identità nuova, farsi giudicare senza il preconcetto del proprio nome, del proprio aspetto.

Ho scelto di rendere questo Blog anonimo in parte, nel senso che il mio nome non appare, ma il nickname col quale mi firmo può essere facilmente ricollegato alla mia identità reale.

Penso che questo sia un aspetto importante dei Blog, una cosa da chiedersi quando scrivo. Capire con quale identità lo faccio, capire chi sono, o chi gli altri credono che sia. E questo vale per me e, credo, per chiunque. Tuttavia spesso, per fortuna, le cose vanno avanti ugualmente senza risposte, e anche senza domande.

Per fortuna ogni tanto c’è qualcuno o qualcosa che mi fa pensare e acquistare maggiore consapevolezza.

8 Risposte a “Commenti dal vivo, l’incrocio tra Blog e “vita””

  1. [OT]Set…mo che mi stai dicendo! Tropp assurdo![non OT] Un paio di volte un amico della real life mi ha chiesto delucidazioni circa quello che scrivevo sul blog, e devo dire che mi faceva talmente piacere, che molte volte scrivevo post che poteva capire solo lui. Che poi sia sbagliato o meno questo è un altro discorso 😉

  2. Vivo il tuo stesso imbarazzo, con l’aggiunta che… il mio blog non lo conosce nessuno dei miei amici, parenti, conoscenti. Esclusi quelli che ho conosciuto in rete o attraverso il blog. E’ il mio spazio libero e voglio viverlo in totale libertà. Non si è mai visto nessuno lasciare le chiavi del proprio diario…Don’t worry per la brevitas! Buona domenica e a presto 🙂

  3. cale… il fatto è che questo NON è il mio diario privato… quello che scrivo qui,. sono pronto a dirlo anche pubblicamente…

  4. è bello che amici….leggano il tuo blog…a volte nn riesci a dire cose….e loro potrebbero aiutarti…

  5. ciao, navigando alla ricerca di informazioni mi sono imbattuto nel tuo blog, ho letto alcune cose “tecniche” che hai scritto e… e quindi ti chiederei di non giudicarmi maleducato se ti chiedo di darmi qualche delucidazione sul modo di usare i permalink…
    è da un po’ di tempo che cerco di capire come funzionano, ma non trovo spiegazioni comprensibili!!! tu mi sapresti dire dove posso trovarle?
    grazie… e scusa per il disturbo!

  6. Tranquillo, 7olo, non mi è nemmeno passato per la testa che il blog potesse essere tuo. Un abbraccio, buona settimana!

I commenti sono chiusi.