Crea sito

Statistiche accessi: Italiani popolo di caciaroni

Mi piace il suono della parola “caciaroni”. Non so cosa voglia dire con esattezza, ma non importa, perchè ciò che intendo sarà chiarissimo con questo post.

Si parlava del fatto che i Blog americani famosi facciano qualcosa come 90.000 visite al giorno, mentre quelli italiani molto meno. I più seguiti si aggirano intorno a 500-700 e conosco solo Macchianera che sfonda notevolmente questa cifra. Incuriosito, sono andato a controllare, ed ecco qui di seguito le statistiche di Macchianera e di Manteblog.

Il valore massimo di visitatori di Manteblog nel periodo in esame è di 876, mentre Macchianera ha una media di 7.558.

Ecco, a me queste cose fanno terribilmente arrabbiare.

Parlo di Manteblog, il blog di Massimo Mantellini, non perchè sia l’unico esempio citabile, ma perchè mi piace particolarmente. Si tratta di un blog tra i più “vecchi” e autorevoli d’Italia, che tratta i più svariati argomenti, pur con qualche predilezione, con chiarezza di idee, in modo serio, ma piacevole.

Macchianera è un blog collettivo, bello anch’esso, che parla di argomenti anche seri, ma con toni, passatemi il termine, “gogliardici”, mischiando politica a reality show, vignette satiriche e feste etiliche.

Un po’ come paragonare il TG1 con la “Striscia la Notizia” dei tempi migliori (quindi piuttosto passati).

Va benissimo che Macchianera sia molto seguito, ma perchè mai, in Italia, deve essere sempre necessario addolcire la pillola? Nascondere il messaggio serio dietro coltri di umorismo e bassezza culturale? Perchè chi non lo fa, non riesce ad essere altrettanto incisivo?

Esempi, considerando anche solo il campo televisivo, ce ne sono talmente tanti che non mi va di farli. Speravo che per i blog potesse essere diverso.

Semplicemente, non lo concepisco.

12 Risposte a “Statistiche accessi: Italiani popolo di caciaroni”

  1. caciarone mi pareva volesse dire “che fa molto chiasso”.
    Macchianera è piuttosto “goliardico”, è vero, ma credo che la chiave del successo sia la presenza di alcuni personaggi più famosi e una varietà di argomenti che è difficile riscontrare in un qualsiasi blog.
    Un po’ come Buona Domenica (e scusate il paragone poco piacevole): colleziona tanti ascolti perché tratta talmente tante cose che alla fine ce n’è una che ti interessa. (ok, intendo tra i poveracci che guardano quel programma, è chiaro).
    Del resto viviamo in un paese dove l’informazione viene fatta dalle Iene…
    Ciao, Damiano.

  2. Il problema (o la questione), è che Macchianera non è un blog, ma è molto più vicino ad un forum, con l’unica differenza che l’argomento del post viene “stabilito” dai lettori, piuttosto che scritto dagli stessi (come avverrebbe in un semplice forum).

    Macchianera pubblica (spesso) quello che i lettori vogliono leggere, e gli accessi lo “preminano”.

  3. Chiarisco che io non ho nulla contro Macchianera, anzi. Mi fa rabbia che altri blog non abbiano i suoi stessi accessi, tutto qua. Mi fa rabbia che blog che parlano di Costantino siano più seguiti di altri centomila volte migliori.

  4. Ma, scusa, e l’esempio seguente non riguarda nessuno dei blog indicati nel tuo post: se uno ha tanti tanti accessi, vuol dire che posta bella roba che interessa tutti.
    A te farebbe piacere essere l’anello di congiunzione tra la liceale che scrive i fatti suoi con lo stile degli sms, l’impiegato che ogni ora riporta le news di Repubblica sul suo blog, e l’universitario vascorossista che gioca a fare il bohémien in casa coi suoi?

  5. ti piacerà:www.tenbyten.org raccolta oraria di 100 foto di ciò che succede in tempo reale nel mondo e relativi articoli

  6. @kekule: mi farebbe piacere sì essere l’anello di giunzione, ma continuerei ad essere depresso se notassi che la liceale fatica a leggere qualcosa più lungo di un sms.

  7. La liceale ce la fa, è così che scopre la scrittura.
    A me non piacerebbe. Elitario, snob oooo…

  8. Ma no! Dico a me stesso “Sarò elitario io? Sarò snob io?”.
    Discutiamone pure qui, QUI! Ti leggo, ti leggo! 🙂

I commenti sono chiusi.