Crea sito

Presepio e non presepe

L’ho fatto anche io, in tempi non sospetti, ma ora sono un po’ stanco di leggere tutti questi blog che parlano di presepio.

Ma forse questa è una scusa. La verità è che, a forza di leggere gli altri che scrivono “presepe”, mentre io scrivo “presepio”, comincio a temere che tutti mi prendano per pazzo e credano che non conosca l’Italiano.

Mi conforta sapere che anche De Mauro preferisce presepio a presepe.

Ora l’ho detto e sono tranquillo. Si continui pure a parlarne.

2 Risposte a “Presepio e non presepe”

  1. In effetti è presepio ma a me suona meglio presepe. L’importante, secondo me, è non dire: un attimino!

  2. la lingua si fa sul campo di battaglia dell’utilizzo comune: si dice presepe.
    Foss’anche perché lo dico io 😀

I commenti sono chiusi.