Crea sito

Lasciare le cose

Domenica è stata l’ultima volta che ho partecipato ad un attività con il gruppo di Ferrara, gruppo che era rimasto uno dei legami più significativi con la mia città o, almeno, uno di quelli che mi obbligava ad andarci più spesso.
Si tratta di un gruppo di persone al quale dedicavo il mio tempo da qualcosa come 16 anni.

Il saluto è stato per me un momento piuttosto doloroso e certamente malinconico, anche se ben mascherato. Sono però scappato immediatamente con la coda tra le gambe, anche perché di punto in bianco ero diventato completamente un pesce fuor d’acqua.

Credo che in molto pochi si siano accorti di queste sensazioni che stavo vivendo.

Comunque inizia una nuova avventura a Bologna e non vedo l’ora di viverla.

8 Risposte a “Lasciare le cose”

  1. “Domenica è stata l’ultima volta che ho partecipato ad un attività con il gruppo SCOUT di Ferrara.” Mancava una parola. Sembra un gruppo di nerd, di blogger, la compagnia del muretto. E dillo che si tratta di “giovani con le braghette corte anche d’inverno” no? :-ppp

  2. IO SONO TRA QUELLI CHE SE NE SONO ACCORTI.
    Lo sai vero? Tant’è che il giorno prima mi ero fatto avanti insistendo perché rimanessi.
    Non starci troppo male, che non finisce qui.

  3. theego: si, come dici tu, ma qui mi riesce sempre difficile scriverlo. D’altra parte, considerando che ho pubblicato anche varie foto, credo che lo sappiano praticamente tutti quelli che potrebbero essere interessati.
    È un po’ come ostinarsi a firmarsi con un Nick quando ormai è semplicissimo associare nome e cognome: mi sembra quasi di tradire l’identità di questo blog. Totalmente irrazionale ma è così.

  4. Un pensiero e qualche parola di testimonianza te li abbiamo dati, anche se siamo ‘essenziali’. Sai che potrai sempre contare sulla nostra presenza.

I commenti sono chiusi.