Crea sito

Basta iPhone

iPhone 3G

Da un po’ di tempo non scrivo che di iPhone, anche perché mi sembrava ormai di essere entrato in un tunnel e che scriverndo d’altro il mio blog “si sarebbe offeso”. Oggi ho esorcizzato il nemico e sono pronto ad uscire dal tunnel: ho tenuto in mano un iPhone bianco, proprio quello che desidero spassionatamente, e sono riuscito a riporlo senza comprarlo.

Faccio allora una brevissima sintesi della situazione.

1. La petizione che appoggiavo col mio post precedente purtroppo fallirà. Il suo promotore, kiro, si è già comprato l’iPhone (che coerenza…). Mi chiedo se riuscirà a ripagarlo coi soldi che gli frutteranno i maggiori accessi al suo blog e i relativi click sui banner pubblicitari garantiti dalla pubblicità che ha avuto la petizione.
Al di là delle facili ironie, fallirà perché la prima parte, la più importante, di un boicottaggio è il mancato acquisto: è l’unica lingua che capiscono le grandi compagnie. Solo dopo viene la seconda parte, che in questo caso è la petizione: far loro capire perché non si è acquistato.

2. La TIM si sta comportando in modo vergognoso. Infatti, la stragrande maggioranza dei centri TIM afferma che l’iPhone può essere venduto solo con abbonamento, al contrario di tutta la pubblicità fatta. Ho assistito senza battere ciglio alla commessa che raccontava questa versione ai clienti prima di me. Poi, dopo aver chiesto che mi fosse mostrato l’iPhone bianco ho fatto notare che non è del tutto vero, che la pubblicità afferma il contrario e che altrove vendono iPhone senza contratto. Ho visto chiaramente l’imbarazzo della commessa e una fitta conversazione con una collega mentre me ne andavo. Mediaworld ha perso un cliente abituale: il prossimo acquisto non sarà da loro.
Se avessi veramente voluto subito l’iPhone senza abbonamento, avrei chiamato prima la TIM per farmi confermare che il telefono può essere venduto anche senza abbonamento (la versione ufficiale non può essere che questa, vista tutta la pubblicità fatta, ed è stata confermata su vari blog) e poi la Guardia di Finanza; chi lo vuole veramente, può fare così. Qualcuno ipotizza, ma non c’è certezza, che i negozi vogliano vendere abbonamenti perché la seconda fornitura di iPhone che riceveranno sarà proporzionale agli abbonamenti fatti.

3. Le vendite non stanno andando bene quanto la TIM si aspettava. Nell’unico centro TIM che ho provato, Mediaworld, c’erano ancora molti telefoni e anche quello bianco. Nessuna delle tante persone che hanno chiesto informazioni l’ha acquistato, tutti giustamente spaventati dalle improponibili tariffe in abbonamento di TIM.

4. Vodafone ha molti meno telefoni di TIM. Si parlava di questa eventualità qualche tempo fa e ora mi pare una certezza. Ho provato alcuni centri Vodafone molto importanti: non c’era nessun iPhone e non ne erano arrivati. L’ho prenotato prestissimo in via Ugo Bassi a Bologna e non mi hanno telefonato.  Inoltre, non c’è traccia della versione bianca.
Anche i commenti sui blog confermano questa scarsità di telefoni nei centri Vodafone.

5. L’interesse è alto e, purtroppo, anche da parte di chi non ha idea di cosa sia l’iPhone. Ho assistito a persone che se ne sono andate quando hanno sentito che non manda MMS. Altri non avevano idea che ci si potesse connettere ad internet e che serve, quindi, una tariffa dati.
Dico purtroppo perché, se questi sono i clienti dell’iPhone, non ci sarà verso di fare pressione per tariffe migliori. Questi clienti consumeranno 100M di dati in un mese, e le compagnie telefoniche saranno giustificate e continuare con le loro tariffe.

6. Alla fine, nonostante tutto, forse lo comprerò nei prossimi giorni con la Telefono No Problem di Vodafone, se qualcuno mi confermerà che 600M sono abbastanza anche per stare sempre connessi a messenger.

5 Risposte a “Basta iPhone”

  1. ma guarda che hai vissuto benissimo fin’ora senza i-phone.
    Non vedi che ti sta facendo impazzire tra tariffe, dati e abbonamneti ecc ecc, e questo è quello k vogliono tim,vodafone e apple!!! -> consumismo
    il mio consiglio è: lascia perdere pensaci quando le cose sn più kiare e quando usciranno versioni migliori dell’ phone e il prezzo calerà. la pazienza paga!

  2. Anche io oggi sono stato a MediaWorld e la commessa mi ha raccontato che si puo’ solo fare l’abbonamento, e non si puo’ comprarlo sbloccato (a prezzi per altro esorbitanti).
    Dopo tutti gli annunci dei giorni scorsi, questa svolta mi sembra di raro squallore e ‘piccolezza’.

  3. TheEgo e Tommy avete ragione… infatti oggi mi è arrivato il messaggino che diceva di passare a prendere il mio iPhone che avevo prenotato, sono andato e ho disdetto.
    Nessun problema.
    Qualcuno nello stesso negozio aveva dato anche la caparra e si sono offerti di ridarmela. Ma io non l’avevo data quindi meglio così.

    Ancora una volta Vodafone si dimostra più corretta di TIM, che mente sul discorso abbonamento.

    Se ne riparla a Settembre.

I commenti sono chiusi.