Crea sito

Mario Adinolfi (2)

adinolfi

Per adesso ho deciso di aiutarlo a raccogliere le firme, poi vedremo. Se c’è qualcuno che passa da Ferrara o Bologna e vuole firmare, mi contatti pure. L’indirizzo email è nella barra laterale e lo riporto qui:

Il motivo per il quale penso sia importante sostenere questa candidatura è nel seguito.

Un mio nuovo collega, leggendo il giornale, mi ha segnalato una candidatura interessante alla guida del partito democratico nata su internet e sui blog, e mi ha molto stupito che l’abbia scoperta prima lui di me, che di tempo su internet ne passo molto.

Si tratta di Mario Adinolfi.

Si candida alla guida del Partito Democratico come rappresentante della generazione under40, considerando che di tutti gli eletti dell’Ulivo in Parlamento e Senato nessuno ha meno di 40 anni. Si candida all’insegna di un programma tagliato sui bisogni dei giovani, esclusi da tutti i compromessi politici di questi giorni. Si pensa alle pensioni che noi non avremo, ai contratti dei precari, ai mutui delle case per le giovani coppie, ai ricercatori universitari, e tanto altro.

Possono sembrare frasi fatte, le solite sparate ideali, ma forse è anche il caso che i giovani smettano di fare i fatalisti pensando di non poter fare mai nulla per loro stessi. Siamo noi il futuro e anche il presente di questo Paese, e ce lo facciamo scippare.

Non l’ho ancora conosciuto di persona e non so esattamente che persona sia, ma credo che sia importante che se ne parli, che si parli di questi problemi, perché di noi giovani non si cura mai nessuno. Questa è l’occasione per smettere di essere sempre uno zero ogni volta che si parla di noi e iniziare a contare qualcosa. Anche solo per il fatto stesso che se ne parli.

Quindi, ho deciso di provare ad aiutarlo a raccogliere le firme per potersi presentare alle primarie del partito democratico, contro Veltroni, la Bindi e tutti gli altri.

La raccolta scade il 26 luglio, c’è pochissimo tempo, pochissimi giorni.
Non si tratta di una firma di appoggio, non si tratta di un voto. Si tratta di firmare per dire “credo che ci sia bisogno di qualcuno che parli di questi problemi e sensibilizzi l’opinione pubblica”, e anche “credo che una persona così che si candida senza alcun appoggio di partito abbia il diritto di competere come tutti gli altri e contro tutti gli altri”.

Segnalo i link al programma e al manifesto di candidatura, entrambe letture brevi e interessanti:
http://marioadinolfi.ilcannocchiale.it/post/1559682.html
http://marioadinolfi.ilcannocchiale.it/post/1558575.html

[tags]adinolfi, mario adinolfi, pd, partito democratico[/tags]