Crea sito

Flickr applica la censura in Germania

flickr censored

Scopro tramite Gaspar che Flickr ha censurato molte foto. Questa volta non si tratta però della Cina, ma della Germania; non che cambi l’aspetto ideologico del problema, ma fa più impressione che capiti così vicino a noi.

In pratica, agli utenti tedeschi (e di altri paesi limitrofi, quali Austria e Svizzera) è impedita la possibilità di disattivare la modalità di Safe Search, cioè non è possibile ricercare e visualizzare le fotografie per qualche motivo “controverse”. Su cosa sia controverso e cosa no e chi lo decida, si potrebbe aprire un dibattito lungo e faticoso, che eviterò.

Per fortuna, avevo smesso di usare Flickr poco tempo fa, dopo la scoperta di alcune politiche a mio avviso discutibili e l’obbligo di abbinare il vecchio account di Flickr con uno di Yahoo!. Sono stato lungimirante.

Perché su certe questioni di principio, anche se sembrano stupide, è meglio non cedere. Gaspar scrive:

Come ebbe a dire Flaiano, “se solo ammetti che la merda non è poi così cattiva, ti ritroverai a mangiarla tutti i giorni“.

Rimando al suo post per tutte le informazioni del caso.
[tags]flickr, censura, germania, consered, yahoo, censorship[/tags]

Una risposta a “Flickr applica la censura in Germania”

  1. In effetti sarebbe proprio curioso capire che tipo di foto sono state censurate.
    Insomma tanto per farsi un’idea, che tanto la censura non la tolgono m almeno una spiegazione piccola piccola…

I commenti sono chiusi.