Crea sito

Di crash e altre sfortune

Icona OpenOfficeDopo un’ora di lavoro ad un documento di testo aperto con OpenOffice, la relazione che sto scrivendo, il programma si è piantato.

Non ho assolutamente voglia di rifare quello che avevo già fatto, ma devo. Il ripristino automatico dei documenti, stranamente, non ha funzionato.

Primo giorno all’Università, prime sfortune.

6 Risposte a “Di crash e altre sfortune”

  1. se usi mac puoi provare ad usare neooffice invece che openoffice, si guadagna qualcosina intermini di “pesantezza” e c’è sia per intel che ppc

  2. jeby, è ancora una beta beta, ma l’ho scaricato e lo voglio provare… l’avrei già fatto se non fosse un pacchetto pkg…

  3. preferisco trascinare un’icona… non sono mai sicuro di come si disinstallano, e sono troppo pigro… se ripenso agli installer di windows mi viene male

  4. Qui in ufficio da me ci stiamo convertendo a neooffice. Sui fogli di calcolo (tipo excel) ancora qualcosa da ridire (non conserva i colori degli excel “normali”, e per me è importante), ma l’analogo di word funziona piuttosto bene 🙂

I commenti sono chiusi.