Crea sito

6 Risposte a “Concerto”

  1. I GIARDINETTI DI PIAZZA IRNERIO ERANO IN BALIA DEL DEGRADO E DELLA DROGA ORA SONO NELLE MANI DEI BAMBINI

    Una povera signora senza casa abbandonata da tutti venne uccisa da sbandati su una panchina in mezzo al fango della piazza

    Fu sufficiente organizzare una piccola festicciola, una raccolta firme tra i commercianti e a furor di popolo i giardinetti vennero sistemati e poi da lì quelli di Via Garian, Pagano e poi tutti quelli di Milano

    Entro quest’anno vogliamo organizzare in Piazza Irnerio e in tutte le zone limitrofe, a Milano una grande manifestazione con oltre 15 milioni di persone in cui regaleremo i primi 200 mila esemplari di motore di Schietti

    Suoneranno i Dire Straits

    Aiutaci ad uscire dalla clandestinità e ad iniziare le produzioni sotto scorta della polizia e dell’esercito!

    Comincia ad autorganizzarti con i tuoi amici per portare Motori di Schietti da regalare a tutti

    SI PENSAVA DI ALLESTIRE DECINE DI PALCOSCENICI

    oltre a Piazza Irnerio, S. Siro, Duomo, Sempione, Lambro, Monza, Palaforum, Palalido, Palamazda, qualche bel campo nel parco Sud, fino anche a Como, Bergamo, Lodi, Pavia, Vigevano, Varese, Busto, Malpensa… la megalopoli lombarda, la più inquinata del mondo

    Sui palcoscenici ci saranno maxischermi e suoneranno gruppi locali ed ospiti stranieri

    Si esibiranno comici, artisti e debuttanti

    Ci saranno testimonianze di dinamiche nonviolente schiettiste di successo

    A sorte verranno estratti tra gli spettatori fortunati che riceveranno Motori di Schietti

    Tutt’attorno ai palcoscenici giungeranno persone con camion con le loro produzioni clandestine di motori di Schietti da regalare

    A mezzanotte ci sarà il collegamento con Piazza Irnerio dove i Dire Straits suoneranno per due ore solo pezzi strumentali

    Le serate finiranno con grandi balli notturni, tour per girare tutti i palcoscenici con camion scoperti con la musica a paletta

    All’alba ci sarà un grande applauso e la festa si concluderà così ognuno nel modo che preferisce.

I commenti sono chiusi.