Crea sito

Berlusconi e scandalo calcio

Ieri molti giornali riportavano in evidenza le dichiarazioni di Berlusconi riguardo al Milan e allo scandalo del calcio. Questo è il link alla Gazzetta.
C’è un’associazione improbabile, che nessuno dei giornali che ho letto ha messo in evidenza, tra il significato che si è voluto attribuire alle altre parti della dichiarazione di Berlusconi (il Milan non è colpevole e ha diritto ai due ultimi scudetti) e queste sue parole: “O è colpa di tutti o è colpa di nessuno”.

A me pare una grossa ammissione di colpevolezza. A me pare che i due concetti siano in netta contraddizione.

Una frase del genere sposta decisamente il cuore del problema. Sembrerebbe che Il Milan non sia più la vittima, ma uno dei colpevoli, a detta di Berlusconi stesso. Se viene colpito il Milan, devono essere colpiti anche tutti gli altri, sono tutti colpevoli allo stesso modo.

Ciò che non mi spiego non è tanto la contraddizione tra queste frasi, o l’ammissione di colpevolezza che mi pare possa trasparire dalle parole di Berlusconi.

Ciò che non mi spiego è perché il giornali non l’abbiano posta in evidenza.

4 Risposte a “Berlusconi e scandalo calcio”

  1. bah… sinceramente, sin dall’inizio, era difficile per me non sospettare di milan e dello “sciur Berlusca”.

  2. Quello che invece non mi spiego io è perché debba sempre negare l’evidenza. Nessuno sta tirando dentro il Milan, il Milan è dentro, probabilmente in misura minore rispetto alla Juve, ma comunque dentro. Le intercettazioni stanno lì, o sono inventate?

  3. Macché, il Milan dei meravigliosi, il Milan del limpido Galliani, il Milan degli stellari, non può essere coinvolto.
    Ma lo volete capire che il Milan è l’unica società di calcio che non c’entra niente, lo capite o no che Galliani è una vittima e che Berlusconi, nonostane i suoi mille processi sfangati alla bell’e meglio è stato solo penalizzato? Ma come fate a non capirlo?

    Il carrozzone Mediaset sono anni che ce lo dice, vediamo di allinearci.

I commenti sono chiusi.