Crea sito

Precaria, donna, meridionale

Si sa che una cosa tira l’altra. Dopo il mio post sul lavoro ed il confronto con la realtà francese, mi è capitato di conoscere una ragazza che stava preparando un articolo su temi analoghi.

Per la verità l’avevo già conosciuta, ma c’è stata occasione di parlare un po’ di più, per giunta di fronte allo schermo che trasmetteva le immagini del confronto Prodi-Berlusconi.
Le coincidenze si sprecano.

Tutto per questo per dire che volevo segnalare il suo articolo: La testimonianza – Io, donna e precaria del Sud nell’Italia di Berlusconi.
Mi sembra giusto precisare che è un articolo decisamente più di parte del mio, pubblicato su un sito di parte, da un’autrice di parte (Sinistra Giovanile, per la precisione). Molte cose le condivido, altre no, ma il link lo segnalo comunque.