Crea sito

Guida per installare XP su Mac

Ho tradotto in Italiano la guida per installare XP su Mac. L’ho pubblicata sul wiki del progetto. La riporto anche sul mio blog, anche se la versione più aggiornata sarà sempr disponibile .

Introduzione

L’installazione di XP su un Intel iMac è un processo in due parti.

  • Creare il supporto di installazione (CD o DVD)

  • Eseguire l’installazione

Il processo è automatizzato al 95%. Ci sono due sezioni nel seguito di questo documento, una per ciascuna delle due parti appena evidenziate.

In ciascuna sezione ci sono tre sottosezioni:

  • Di cosa avrai bisogno (lista dei requisiti (hardware/software/tempo) per completare questa parte)

  • Istruzioni rapide (adatte a chi ha una elevata conoscenza delle problematiche connesse al processo di installazione di XP su Mac)

  • Istruzioni passo-a-passo (possono risultare noiose in qualche punto, ma sono utili se si vuole evitare di commettere errori e rimpiangerli in seguito)

Scegli il tipo di istruzioni che intendi seguire. Puoi scegliere entrambi e confrontarli tra loro durante il processo. Le istruzioni rapide danno una buona panoramica sullo stato di avanzamento della tua installazione e puoi passare alle istruzioni passo-a-passo ogni volta che hai qualche dubbio.

Quindi, senza aggiungere altro…


Preparare il CD di installazione di XP

Per installare XP su un Mac è richiesto un CD personalizzato. Potresti voler provare il Builder automatico del CD di XP (link in Inglese), ma potrebbe non funzionare e fino ad ora non è ancora stato testato completamente.

    N.B.: devi usare la tua copia del CD di installazione di XP.
    Non è legale usare una copia pronta all'uso scaricata da Internet.
    Questa pratica non è supportata nè incoraggiata da onmac.net.
    Si prega di non pubblicare link a file torrent o riferimenti
    ad altri network P2P dove sia possibile trovare materiale
    che infrange il copyright.


Di cosa avrai bisogno

  • Una copia originale di XP PRO SP2 CDROM (Non è necessario che sia "bootable", ma dovrebbe avere una directory i386 nella directory principale. Alcuni utenti riportano di essere riusciti nell’installazione partendo con versioni diverse di XP, maggiori informazioni in Inglese nelle FAQ)

  • Ilfile winxponmac0.1.zip

  • Nero Burning ROM (Alcuni utenti riportano di aver usato con successo altri software, ma questa guida descrive l’utilizzo di Nero)

  • Un CD vergine (preferibilmente un CD-RW, nel caso non funzioni al primo tentativo)

  • Un PC con XP gi&agrave installato

  • 20-30 minuti

Istruzioni rapide (avanzate)

    N.B.:Se stai usando un iMac con schermo a 20,
    sostituisci il file xom.efi contenuto nell'archivio
    con quello che puoi trovare qui.
  • Usa come base il file di progetto di Nero sp2.nrb, incluso nell’archivio

  • Aggiungi i file di XP alla directory principale del progetto

  • Copia i file XOM (contenuti nella directory della patch) nella directory principale del progetto

  • Imposta il file boot.img, incluso, come immagine di boot

  • Scrivi il CD e passa alla fase seguente

Istruzioni passo-a-passo

  • Estrai il file winxponmac0.1.zip, mantenendo la struttura delle directory (Le istruzioni spiegano come eseguire l’operazione usando WinZip, ma sei libero di utilizzare procedimenti diversi)

  • Premi il bottone "Extract"

  • Digita "C:". Puoi usare una posizione diversa, ma assicurati di cambiare ogni successivo riferimento di questa guida a C: in modo coerente con la tua scelta.

  • Assicurati che l’opzione "Use Folder Names" sia attiva

  • Premi invio

  • Dovrebbe crearsi una directory all’interno di "C:", dal nome "xp"

    N.B.:Se stai usando un iMac con schermo a 20,
    sostituisci il file xom.efi contenuto nell'archivio
    con quello che puoi trovare qui.
  • Copia tutti i file contenuti nel CD di XP all’interno della directory xp/src

    • Inserisci il tuo CD di XP SP2 dentro il lettore CDROM

  • Entra (esplora CD) nella directory principale del CD (D: o qualsiasi lettera sia associataì al tuo lettore)

  • Seleziona tutti i file (Ctrl-A)

  • Copia tutti i file (Ctrl-C)

  • Entra in C:xpsrc

  • Incolla tutti i file (Ctrl-V)

  • Assicurati di avere almeno una cartella "I386" all’interno della directory sp2

  • Apri il file sp2.nrb

    • Entra nella directory C:xp

  • Fai doppio click sul file sp2.nrb

  • Nero dovrebbe avviarsi. Se non succede, controlla le tue impostazioni di Nero o apri il file dall’interfaccia di Nero Burning ROM

  • Aggiungi i file di XP alla directory principale del progetto

    • Da Nero, nel pannello di destra, entra in c:xpsrc

  • Scegli tutti i file del pannello di destra (Tab, Ctrl-A)

  • Copia tutti i file selezionati (Ctrl-C)

  • Sul pannello di sinistra, seleziona il CD (identificato come "XP_PRO_SP2")

  • Incolla (Ctrl-V)

  • Assicurati che la directory I386 sia nel livello subito sotto l’icona del CD

   Suggerimento: La struttura delle directory dovrebbe
   presentarsi così Screen Shot:
      * XP_PRO_SP2
       +-docs
       +-I386
       +-SUPPORT
    NON deve essere così:
      * XP_PRO_SP2
       +-src
        +-docs
        +-I386
        +-SUPPORT
  • Copia i file XOM nella directory principale del progetto

    • Nel pannello di destra, entra in to c:xppatch

  • Seleziona tutti i file del pannello di destra (Tab, Ctrl-A)

  • Copia i file selezionati (Ctrl-C)

  • Nel pannello di sinistra, fai click sul CD (identificato come "XP_PRO_SP2")

  • Incolla (Ctrl-V)

    Suggerimento: A questo punto dovrebbe apparire
    una finestra con questo messaggio:
       "This folder already contains a folder named i386, would you
       like to replace the existing folder?"
  • Clicca su "Replace All"

   Suggerimento: Dovresti avere ora la directory $OEM$
   accanto alla I386 nel pannello di sinistra Screen Shot.
  • Imposta correttamente il riferimento a boot.img

    • Scegli "Compilation Properties" (solitamente F7) dal menu File

  • Seleziona il pannello "Boot"

  • Nel campo "image file", digita "C:xpboot.img" (senza le virgolette)

  • Verifica che la tua versione di Nero possa scrivere questo tipo di CD

    • Nel pannello boot, lo stesso del punto precedente, assicurati che ci siano le seguenti impostazioni: Screen Shot

   Kind of emulation: [No emulation]
   Load segment:      [07C0]
   Number of sectors: [4]
  • Nel pannello ISO, assicurati che ci siano le seguenti impostazioni: Screen Shot

   Data mode:  [Mode 1]
   Filesystem: [ISO9660+Joliet]
   Filename length: [Max of 31 chars (level 2)]
   Character set:   [ISO9660]
   [x] Allow path depth of more than 8
   [x] Allow more than 255 characters in path
   [x] Do not add the ';1' ISO file version extension
   [x] Allow more than 64 characters for Joliet names
  • Salva il progetto di Nero. Se vorrai scrivere nuovamente un CD XOM XP, apri il progetto e riparti da questo passaggio.

  • Scrivi il CD

    • Fa click sul pulsante "Burn" nella barra in alto

    Suggerimento: Assicurati che l'opzione
    "Finalize CD" sia spuntata! Screen Shot
  • Fai click sul pulsante "Burn"

Hai finito. Ora disponi di un supporto adatto ad installare XP su un Intel Mac.

Possibile procedimento alternativo, usando solo un Mac

Esistono alcuni procediementi alternativi per eseguire la prima parte del procedimenti che sono attualmente in fase di test.

Installare XP

È necessario ripartizionare il disco rigido dell’Intel Mac. La procedura richiede di formattare il disco rigido e, di conseguenza, comporta la perdita di tutti i propri dati. Alcuni utenti stanno provando ad utilizzare software che permetta di ridimensionare le partizioni senza perderne il contenuto, ma questa guida spiega come eseguire la procedura formattando completamente il disco rigido.

ATTENZIONE, MOLTO IMPORTANTE: questa procedura
cancellerà completamente il tuo disco rigido. Assicurati di
fare una copia di Back Up dei file che non vuoi perdere.

Di cosa avrai bisogno

  • Un computer Intel Mac

  • Il CD di XP preparato nella parte precedente

Istruzioni rapide (avanzate)

  • Crea due partizioni sul disco rigido usando il CD di OSX: FAT e HFS+

  • Installa OSX sulla partizione di tipo HFS+

  • Copia il file xom.efi (contenuto in winxponmac0.1.zip) sul disco rigido

  • Entra nella directory dove hai copiato il file xom.efi e digita:

   sudo bless --folder . --file xom.efi --setBoot
  • Riavvia, inserisci il CD di XP, scegli windows usando i tasti freccia e aspetta circa 3 minuti

  • Scegli la partizione di tipo FAT che avevi creato in precedenza

  • Installa. Assicurati di rimuovere il CD al riavvio seguente o farai ripartire il processo dall’inizio

Istruzioni passo-a-passo

  • Avvia il Mac con il CD di installazione di OSX

    • Inserisci il CD di installazione di OSX

  • Accendi il Mac tenendo premuto il tasto C.

    Suggerimento: Non rilasciare il tasto C fino
    a quando non vedi il logo di Apple.
  • Lancia il programma Disk Utility

    • Premi Invio per scegliere il linguaggio (la guida presuppone l’uso della lingua Inglese)

  • Scegli dal menu:

   Utilities->Disk Utility
  • Crea due partizioni, possibilmente della stessa dimensione:

  Partizione *1 - Name: xp. Type: MS-DOS
  Partizione *2 - Name: osx. Type: Mac OS extended Journal
  • Nel pannello di sinistra, fai click sul disco rigido interno (normalmente è la prima voce). Fai click sull’elemento "disk", che non dovrebbe avere nessuna sottovoce.

  • Nel pannello di sinistra, fai click sul bottone "partition" in alto

  • Dal menu di scelta a discesa "Volume Scheme", scegli "2 partitions"

  • Scegli la prima partizione nella mappa della partizioni:

    • Inserisci "XP" nel campo "Name"

  • Scegli "MS-DOS File System" dal menu di scelta a discesa "Format"

    • Scegli la seconda partizione

      • Inserisci "OS X" nel campo "Name"

  • Scegli "Mac OS Extended (Journaled)" dal menu di scelta a discesa "Format"

    • Fai click sul bottone "Partition" in basso a destra

  • Fai click su "Partition" nella finestra di avvertimento

       Suggerimento: Ora dovresti vedere sotto la voce "disk"
       sulla sinistra, due sottovoci: "XP" and "osx"
    • Esci da disk utility facendo click sul bottone rosso in alto a sinistra.

    • Procedi installando OSX sulla partizione OS X appena creata.

      • Fai click sul bottone "Continue" nella parte in basso a sinistra

    • Fai ancora click su "Continue"

    • Fai click su "Agree" nella finestra pop-up

    • Scegli la partizione osx che hai appena creato. Questa partizione dovrebbe essere identificata da una freccia verde

    • Fai click su "Continue"

    • Fai click su "Continue"

    • Dopo un po’ di tempo, il computer si riavvia

    • Lascia che il computer avvii OS X e apri una finestra di shell

      • Dopo che il computer si è riavviato, attendi che termini il filmato e completa il processo di registrazione

    • Quando hai finito, vai qui:

       Go -> Utilities -> Terminal
    • Copia il bootloader xom.efi su disco rigido e fai bless.

      • Copia il file xom.efi nella tua directory home

    • Nella shell digita:

       sudo cp xom.efi /System/Library/CoreServices  <-- you will have to enter your password here
       cd /System/Library/CoreServices
       sudo bless --folder . --file xom.efi --setBoot
    • Inserisci il tuo XP CD preparato nella prima parte e riavvia il computer.

       Suggerimento: per rimuovere un disco dentro il computer
       premi il tasti eject nell'angolo in alto a destra della tastiera.
       Puoi anche rimuovere un disco in fase di riavvio premendo senza rilasciare
       il tasto F12 o tenendo premuto il pulsante del mouse durante il riavvio.
    • Scegli il menu Apple in alto a destra e scegli "Restart"

  • Fai click su "Restart"

    • Dopo il riavvio, dovresti vedere un logo Apple al centro dello schermo. Usa i tasti di freccia (su/giù) per passare da OS X e Windows e viceversa. Assicurati che il CD personalizzato di XP sia inserito, scegli Windows e premi invio.

      • Se hai dimenticato di inserire il CD, puoi farlo _prima_ di premere invio

    • Se hai lasciato inserito un altro CD, procedi così:

      • Spegni il computer

  • Accendilo tenendo premuto il tasto F12

  • Non rilasciare F12 fino a quando il CD non sia stato espulso dal computer

  • Inserisci il CD di XP

    • Ora scegli Windows e premi invio se non l’avevi ancora fatto.

        NOTA IMPORTANTE: Questo avvierà il processo di installazione di XP. 
        Per circa due minuti non ci sarà feedback di quanto sta succedendo. 
        ATTENDI PAZIENTE. 
    • Dopo circa 3 minuti, arriverai alla schermata di scelta della partizione

  • Scegli la partizione XP. Dovresti vedere sullo schermo:

       E: Partition1 (EFI) [FAT32]          200 MB (   196 MB free)
       C: Partition2  [Unknown]           78160 MB ( 78159 MB free)
       F: Partition3  [Unknown]           77839 MB ( 77839 MB free)
    • Le dimensioni possono essere diverse. La cosa importante è che DEVI scegliere la seconda partizione dell’elenco.

        NON TOCCARE LA PRIMA E L'ULTIMA PARTIZIONE 
        NON RIPARTIZIONARE IL DISCO USANDO IL PROGRAMMA DI INSTALLAZIONE DI WINDOWS! 
    • Ti sarà richiesto di indicare in che modo formattara la partizione: NTFS/FAT Rapida/Completa

    N.B.: Se la partizione è troppo grande, potrai scegliere solo una partizione di tipo NTFS

       È MOLTO IMPORTANTE che ti sia chiesto di scegliere quale tipo
       di partizione usare in questo passaggio.
       Se il programma di installazione di XP non ti chiede di scegliere,
       significa che QUALCOSA È ANDATO TERRIBILMENTE MALE!!!
       In questo caso, LA TUA INSTALLAZIONE NON FUNZIONERÀ.
    • Dopo il riavvio, fai quanto segue:

      • Premi F2 per disabilitare il boot da CD (non è del tutto certo, ma puoi premere F2 più volte, non crea problemi). In alternativa, estrai il CD di XP come indicato al punto 8.

    • Scegli Windows premendo il tasto di freccia verso il basso

    • Premi Invio

       N.B.: Questa volta l'attesa non è così lunga. Circa 30 secondi
    • La seconda fase dell’installazione di XP comincia. Completala. Al termine di questa fase, sembrerà che l’installazione si blocchi. Attendi a sufficienza per essere sicuro che il sistema sia bloccato e riavvia il computer. Per farlo, occorre tenere premuto il pulsante di accesione per circa 5 secondi.

    • Riavvia Windows e termina l’installazione. Assicurati di rimuovere tutti i CD prima di scegliere Windows in fase di boot.

        Se dopo il logo di Windows non riesci a lanciare il processo di
        installazione, prova ricominciando dalla sezione che comincia con
        "Dopo il riavvio, dovresti vedere un logo Apple al centro dello schermo"


    Altre informazioni

    Puoi trovare altre informazioni aggiornate, in Inglese, nella pagine delle FAQ. Un elenco aggiornato della situazione riguardo ai driver funzionanti è disponibile nella pagina Drivers.