Crea sito

Giornataccia e Giro d’Italia

Non so bene perchè, ma oggi è stata proprio una giornata pessima.
Torno in azienda carico come una molla dopo il viaggio e mi smonto come panna montata frullata al contrario.
Pensavo di rimanere fino a tardi e invece me ne vado via prima ché non ho nulla da fare. Allucinante.
Se domani non si decide a farmi vedere il collaudo invece del montaggio, strippo, mi chiudo in un ufficio al piano di sopra e lavoro ad altro, come ad esempio all’esame di stato.
LogoFisse, le cuffiette nelle orecchie per sentire la radiocronaca della prima tappona del giro d’Italia.
Pronostico: secondo me, Basso li massacra tutti. Anche se il mio cuore vorrebbe Simoni al Giro (il canto del cigno) e lotta tra Cunego e Basso al tour, con Armstrong terzo.