Crea sito

Il mistero degli sconti di Natale

Periodo di shopping sfrenato.

Entro in un negozio di candele e prodotti da bagno, Lei compra una candela, io un regalo per un’amica, un olio da doccia.

La mia attenzione viene attratta dala mitica promozione: Prodotti col bollino rosso, sconto 50% su spese di minimo 15 EUR, e l’olio ha il fatidico bollino.

Vado alla cassa, 11 EUR di candela, 16 EUR di olio, totale 27. Ma lo sconto?

Chiedo spiegazioni alla commessa, la quale inizia una tirata di 10 minuti cercando di spiegarmi mentre io non capisco assolutamente nulla, poi alla fine l’illuminazione: 15 EUR di spesa esclusi i prodotti bollinati. Ma è solo una mia intuizione, perchè la commessa non è capace di spiegarlo.

Decido di fregarmene, pago ed esco.

Dopo due passi, la mia mente da ing. si ribella e mi svela l’amara verità.

Così ho speso 27 EUR per candela ed olio, ma se compravo quel bel sapone per 4 EUR, raggiungevo la soglia dei 15, ottenevo lo sconto e risparmiavo il 50% di 16 EUR, ovvero ben 8, 16.000 lire del vecchio conio.

Sarei uscito dal negozio spendendo 23 EUR invece di 27, e con un oggetto in più.

Il mistero degli sconti di Natale, ed il tempismo perfetto della mia mente.

In tutto questo, qualcuno mi deve ancora i soldi della candela.