Crea sito

Indymedia

Quasi tutti dovrebbero sapere cosa è accaduto in questi giorni ad Indymedia, network di informazione indipendente su internet la cui sezione italiana insieme a molte altre è stata misteriosamente (per ora) censurata ed oscurata dall’FBI, col sequesto degli Hard Disk. Ne parlano anche tutti i giornali cartacei generalisti. Per farvi un’idea migliore, consiglio questo articolo.

Ne parla, sempre su PuntoInformatico, il solito Massimo Mantellini:

[…] Io sono personalmente offeso dalla chiusura di Indymedia non perchè mi piaccia particolarmente Indymedia ma perchè mi piace che Indymedia possa continuare a dire liberamente ciò che i suoi attivisti dicono […] Anche se magari, quando si supera il limite, mi piacerebbe anche ci fosse qualche tutela che consenta ai diffamati e ai minacciati di portarli eventualmente di fronte ad un giudice. […] Questo semplicemente perchè credo che più libertà di espressione sia il passo che viene subito prima di miglior libertà di espressione.

Il resto dell’articolo qui.

2 Risposte a “Indymedia”

  1. è un problema gravissimo, la libertà di espressione è ormai una libertà provvisoria, o condizionata.

I commenti sono chiusi.