Crea sito

Accidenti e complimenti a Harry



Sto leggendo “Harry Potter e La Pietra Filosofale” e mi sta piacendo.

Al compleanno della zia, le mie cugine (5a elementare) e mio cugino (3a superiore), tutti quanti amanti della saga, mi hanno convinto, facendo prevalere la mia curiosità sulla mia resistenza a cedere ad un tale fenomeno di massa. Io odio i fenomeni di massa (puffo Quattrocchi era un dilettante confronto a me).

E ieri le due piccoline, mi hanno portato il libro in prestito. Un gesto davvero carino, che però ha sortito effetti indesiderati.

Come capita ogni volta che leggo un libro che mi piace molto, non riesco a fare altro.

Ho un esame da preparare, che mi aspetta il 16 Settembre. Una tesi da iniziare nel tempo libero tra un capitolo e l’altro dell’esame. E invece mi ritrovo a pensare ininterrottamente ad Harry.

Ieri me lo hanno portato, e entro questa sera lo finirò.

Almeno così poi posso riprendere a studiare in pace, almeno fino a quando non vedrò il secondo volume della serie.

5 Risposte a “Accidenti e complimenti a Harry”

  1. Harry è il mio mito. Io lo adoro. E non credere di metterti a studiare una volta finito questo libro, ché ce ne sono ancora 4 da leggere, uno più bello dell’altro 😛

  2. Benvenuto nel club! Occhio che gli effetti collaterali sono devastanti: appena finito il primo, ti attaccherai al secondo come un depresso al barattolo di nutella, poi non chiuderai occhio fino a che non avrai sotto mano il terzo e così via, e quando avrai finito il quinto conterai i giorni in attesa che esca il nuovo episodio, cercando scoop e anticipazioni su internet tutte le notti… E i film ti lasceranno sempre scontento, perchè non saran mai belli quanto i libri, e vorrai avere i videogiochi, e ti capiterà di sognarteli Harry, Hermione, Ron e pure Draco Malfoy, e poi ti iscriverai ai newsgroup tipo “Harry Potter for grownsup” et similia… ‘nsomma, poi parlano di prugno di ferro contro l’uso di droghe leggere… A me di leggere Harry Potter dovevan proibire!!! Saluti da una potteriana oltre misura… 🙂

I commenti sono chiusi.