Crea sito

Questa mattina accen…

Questa mattina accendo il mio computer, lascio che il mio news reader aggiorni tutte le sue fonti, vedo che sul sito www.macchianera.net, che è un blog molto noto e seguito, con una certa indole polemica e provocatrice, c’è una nuova notizia, clicco per andare sul sito, e cosa scopro?
è appena stato “censurato”! Nell’home page si legge:
“SITO SOTTOPOSTO A SEQUESTRO
PREVENTIVO
(EX ART. 321 C.P.P.) in esecuzione delle indagini preliminari del procedimento n.221/04 – MOD 41-04; al delitto di diffamazione continuata, reato p. e p. dall’art. 81 cpv. l e 2 – 595 CP”

OK OK, è solo uno scherzo. Basta cliccare su persico per accorgersene. Cretino che sono

6 Risposte a “Questa mattina accen…”

  1. Stamattina, quando ho aperto Macchianera, mi sono detto: “E bravo Neri! E secondo te qualcuno ci crede pure? Ormai il I° d’aprile tutti si aspettano uno scherzo!”. Oh, aveva ragione lui.

  2. Tranquillo, tranquillo. Nei primi mesi del 2002 (ero un neofita di internet, altrimenti detto “niubbazzo”), il portale Clarence annunciò l’omicidio di Bill Gates da parte di un presunto terrorista, e aggiunse che gli Stati Uniti avevano intenzione di attaccare l’Afghanistan per rappresaglia. Io aprii una discussione (con tanto di sondaggio!) sui forum di Clarence, gridando tutta la mia indignazione: ma come, che c’entrava adesso l’Afghanistan? il petrolio, ecco cosa volevano gli americani! Naturalmente si trattava di una bufala, come dimostra il fatto che Gates è ancora tra noi in carne, ossa, e multe UE. Non ti dico la figuraccia.

  3. OPS. Quello di prima ero sempre io, loggato col mio nick “alternativo”, che mi serve per fare le prove sul template. 😉

I commenti sono chiusi.